Home » Amministrazione trasparente » Accesso civico

Accesso civico

L'accesso civico, introdotto dall'art. 5 del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati, oggetto di pubblicazione obbligatoria secondo le vigenti disposizioni normative, qualora le pubbliche amministrazioni ne abbiano omesso la loro pubblicazione sul proprio sito web istituzionale.

Sono oggetto di accesso civico i documenti, le informazioni o i dati, oggetto di pubblicazione obbligatoria secondo le vigenti disposizioni normative, di pertinenza del Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per la Sardegna, qualora il medesimo ne abbia omesso la pubblicazione, con esclusione di documenti, informazioni o dati di titolarità di altre amministrazioni che hanno un proprio Responsabile della trasparenza.

Modalità di esercizio del diritto

La richiesta di accesso civico è gratuita, non deve essere motivata e deve essere presentata al Responsabile della trasparenza della Soprintendenza belle arti e paesaggio per posta ordinaria all'indirizzo: Soprintendenza belle arti e Paesaggio  - Responsabile della trasparenza, via Cesare Battisti 2 - 09123 CAGLIARI.

  • Posta elettronica all'indirizzo e-mail:sabap-ca@beniculturali.it
  • Posta elettronica certificata:mbac-sabap-ca@mailcert.beniculturali.it

    Il Procedimento

    Il Responsabile della Trasparenza, ricevuta la richiesta e verificatane la fondatezza, la trasmette al Funzionario competente che cura la trasmissione dei dati e delle informazioni ai fini della pubblicazione richiesta nel sito web entro trenta giorni e la contestuale trasmissione al richiedente, ovvero, la comunicazione al medesimo dell'avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto.

Nel caso di ritardo o mancata risposta nei tempi previsti, il richiedente può ricorrere al Responsabile del potere sostitutivo del MIBACT individuato nel Direttore Generale Organizzazione.

Tutela dell'accesso civico

La tutela dell'accesso civico è disciplinata dal Decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104.

I Responsabili

Il Responsabile della trasparenza è il Soprintendente  arch. Fausto Martino

Il titolare del potere sostitutivo è il Direttore Generale Dott. Gregorio Angelini.

modulo accesso civico

 

 



Uffici di riferimento

Copyright 2009 - Direzione regionale